Humint: Spionaggio Industriale e Human Intelligence

È un'attività di intelligence che consiste nella raccolta di informazioni attraverso contatti interpersonali, e quindi informazioni fornite da fonti umane (ne sono esempi le conversazioni con interlocutori che sono in possesso o in grado di accedere ad informazioni pertinenti: osservazioni effettuate da rifugiati, prigionieri di guerra; informazioni riguardanti materie che la fonte conosce specificatamente; notizie concernenti relazioni interpersonali e network d’interessi).

Nell'ambito dello spionaggio industriale, la Humint rappresenta un baluardo nel reperimento delle informazioni, che può avvenire tramite il contatto con il dipendente dell'azienda opposta ovvero con soggetti estranei alla stessa ma che in qualche modo possono accedere agevolmente a determinati dati.

Nel caso di un nuovo ingaggio, l'analista humint della Divisione Security di INSIDE dapprima individua l'obiettivo informativo ricercato, poi effettua una valutazione sulla lealtà e quindi la propensione al tradimento del candidato, al fine di tracciarne un quadro completo (vengono prese in considerazione tutte le caratteristiche del soggetto, il carattere, l'ideologia, comportamenti, abitudini, contesto sociale di appartenenza).

Attività preliminare imprescindibile della raccolta di informazioni Humint è la selezione delle fonti, la loro precisa identificazione, oltre alla successiva verifica incrociata dei dati reperiti.